Marc Augé a Borca

Marc Augé in visita ai cantieri di Dolomiti Contemporanee.
Dopo la visita a Casso ha trascorso qualche giorno a Borca per visitare l’ex-Villaggio Eni.

Sabato 16 agosto ha partecipato allo studio visit di e ultimo venne il bosco, esito di un progetto di residenza d’artista realizzato da Chiara Bergamo, Gino Blanc e Luka Sirok.

 

Augé:
[…] Il sito di Borca di Cadore è un luogo che tenta di rivivere, dopo esperienze ricche ma concluse. Quest’idea di ricominciare qualcosa è un concetto fondamentalmente estetico, creatore e allo stesso tempo realista, perchè si tratta di fare arte in un luogo che cambia funzione, e che, in un certo senso, assomiglia a una rovina, non sappiamo più a cosa serviva. O meglio, lo sappiamo, ma è una cosa morta. E questo modo di tentare di far vivere un luogo nelle sue velleità attuali, indipendentemente dal suo passato, è qualcosa che influenza il tempo e la storia. Si tratta di salvare il tempo superando la storia. Non si tratta di negare la storia, ma di tenere conto del fatto che è passata, ha un inizio, una fine e un seguito. E questo seguito è un rinnovamento, un nuovo inizio. […]

 

In questo video le sue impressioni sul progetto Dolomiti Contemporanee e sul sito di Borca.

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+Share on LinkedIn