12/14 luglio ’24 / Cortina Design Weekend FORMAZIONE

 

Il Cortina Design Weekend è un evento dedicato al Design, che Cortina for Us realizza insieme al Comune di Cortina d’Ampezzo, ai suoi soci e ai partner aggregati.
L’edizione di lancio è venuta nel 2021: già in quell’occasione, Dolomiti Contemporane (DC) e Progettoborca collaborarono attraverso il progetto Epsonaldo & The Underdogs, sviluppato dall’artista Alessandro Sambini, anche con una interazione con gli studenti del Liceo Artistico di Cortina e con il Laboratorio di falegnameria (allora docenti Mauro Menardi, Italo Pradella).
Questo lavoro fu allestito allora presso la Cooperativa di Cortina e la Libreria Sovilla.
Coltivare le reti, aprire alle collaborazioni culturali e territoriali.

Quest’anno, 2024, il Cortina Design Weekend (CDW) si svolgerà a luglio, nei giorni 12, 13 e 14, a Cortina d’Ampezzo.
Dolomiti Contemporanee, in collaborazione con Cortina for Us, cura i contenuti culturali e creativi della manifestazione, ed ha elaborato il concept generale dell’edizione, FORMAZIONE, e la sua immagine grafica.
Il programma di FORMAZIONE verrà pubblicato nelle prossime settimane.
Le iniziative si svolgeranno a Cortina d’Ampezzo, e, nella giornata di chiusura di domenica 14, all’ex Villaggio Eni di Corte di Cadore (Colonia, Hotel Boite), in Progettoborca.

Nell’ambito di questa iniziativa, si è avviata negli scorsi mesi una collaborazione tra DC e la Scuola Italiana di Design di Padova.
 Nel Camp Formazione Sid 2024, svoltosi a maggio, si sono sviluppati alcuni prototipi di design, che verranno presentati durante il CDW.

 

Si è svolto quindi il Camp Formazione SID 2024, che si è svolto a Padova, nella sede della Scuola Italiana Design.
Gli studenti hanno compiuto quindi una prima esperienza di formazione, progettuale e sensoriale, a Borca, nella montagna produttiva, che sviluppa continuamente idee, programmi, oggetti, strategie, legati ai temi della creatività e della rigenerazione.
Questo lavoro verrà finalizzato nel Cortina Design Weekend a luglio, quando verranno presentati i progetti sviluppati, tra Cortina e l’ex Villaggio Eni (Colonia, Hotel Boite).
Siamo felici dunque di annunciare l’avvio di questa nuova collaborazione.

FORMAZIONE
Formazione è un concetto polisemantico che possiamo declinare secondo diverse e molteplici accezioni.
Ci interessa la plasticità di questa parola, è malleabile come un materiale del design.


Formazione, dare forma, formare, riformare, trasformare, deformare.
Rispetto alla ideazione o realizzazione di un oggetto, la FORMAZIONE prevede che esso sia composto di più parti, o elementi ripetuti.
FORMAZIONE è dunque un tema/strumento per realizzare una serie di progetti di design, o artistici, composti di più parti.
Da questo: modularità dell’oggetto.
Architettura composita, numero, estetica del multiplo.
Una formazione geologica prevede una successione di strati.
Il Paesaggio è co-generato dall’uomo, che, inserendovi elementi del progetto, determina la sua composizione. In tal senso, l’architettura stessa è uno strumento del Design del Paesaggio, ovvero del contesto.
FORMAZIONE suggerisce un approccio sistemico, un metodo di lavoro di rete, che interconnette parti ed elementi del pensiero, del progetto, dell’oggetto, del territorio.
FORMAZIONE è anche un asset costruttivo legato alla componente didattica, e prima ancora umana.
La FORMAZIONE scolastica dei ragazzi.
La formazione culturale dell’individuo.
La formazione dello Spirito dell’uomo.

 

Il Camp Formazione ha affrontato i temi della Montagna e del Design attraverso l’esplorazione di una forma geometrica molto semplice: il cubo. Questa forma elementare permette agli studenti di avviare un ragionamento formale e funzionale sui molteplici significati del tema/titolo del CDW24. A Padova, il lavoro di Formazione è iniziato dalla deformazione/decostruzione del quadrato e del cubo. Esplorare le infinite possibilità contenute nella geometria. Scomporre per iniziare a immaginare il processo di ricomposizione.

Docenti: Stefano Collarin, Tommaso Russo, Luca Trombin, Alessandro Zanella.
Studenti: Leonardo Benin, Paolina Feltresi, Antonio Vanci, Matteo Braghin, Silvia Ramina, Sofia Scantamburlo, Francesca Franchin, Arianna Mezzalira, Giorgio Presti, Lucia Griggio, Alex Marinescu, Arianna Schiocchet, Marco Bacchin, Tommaso Tagliapietra, Emma Bronca, Chiara Pizzo, Anna Vit, Simone Baracco, Pietro Fabris, Tommaso Populin, Francesco Bertolo, Matilde Munarin, Matteo Solini, Francesca Bozzato, Pietro De Bortoli, Angelika Magnaguagno.

Foto: Giulia Ghisa

Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+Share on LinkedIn