Abitare Condiviso II: foto e video della Summer School

La seconda edizione della Summer School Abitare Condiviso si è svolta in Progettoborca tra il 31 luglio e il 5 agosto 2017, grazie alla rinnovata collaborazione tra Dolomiti Contemporanee e MinoterCasabella Formazione e ProviaggiArchitettura.
Nel corso dell’edizione 2016, il lavoro nella Colonia si era venuto configurando come un Laboratorio di autocostruzione, progettato e realizzato da Edoardo Narne insieme ai partecipanti.
Le lezioni di architettura a cura di Simone Sfriso (Tamassociati), Gabriele Cappellato – presenti anche quest’anno- avevano completato e arricchito il percorso del workshop.
A questa seconda edizione, oltre al gruppo storico, ancora capitanato da Roberto Bosi, tutor insieme a Gianluca Salvemini, han preso parte anche Werner Tscholl e German Lope Mena.

La permanenza in residenza nelle strutture del Villaggio (Colonia, Campeggio a tende fisse, Hotel Boite), e l’interazione diretta con la pratica di rigenerazione di Progettoborca, consentono ai partecipanti di instaurare relazioni proficue e non estemporanee con le messi di sedimenti disponibili a Borca: sedimenti storici e culturali in primis, e poi progettuali, connessi all’architettura e al paesaggio, e alle strategie di riattivazione della Colonia. E’ impossibile infatti intendere il senso di questo sito straordinario, e le sue necessità reali, senza un’immersione nel sito stesso.

Il Lab di autocostruzione AC2 ha portato alla realizzazione di una serie di strutture d’uso, che rimangono ora a disposizione degli altri ospiti operativi della Colonia (artisti, designers, architetti, studenti, partecipanti ad altri workshop).
Tra le opere realizzate, un riallestimento della Cappella delle religiose, una serie di sedute per la sala cinema, una serie di moduli trasformabili (Magic boxes), con i quali in prima fase si è attrezzato un allestimento museografico sul design di Edoardo Gellner.
In seguito, i Magic boxes verranno utilizzati in altra maniera, modulando plasticamente altri ambienti della Colonia, o divenendo parte di opere, allestimenti o performances artistici.

Qui il video con i protagonisti del laboratorio.

 

Foto e video: Mattia Rizzi, Anastasia Venditto

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+Share on LinkedIn